PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE Cave di Cusa e Pantelleria. Photo © Courtesy Parco Archeologico di Selinunte. @parcoarcheologicoselinunte https://www.parcoselinunte.com/

Selinunte fu per i megaresi di Pammilo e per l’Antica Grecia una mediazione di pace e conoscenza, tra le più floride colonie della storia tra il 600 e il 400 a.C, oggi è uno dei siti archeologici dove la meraviglia della conoscenza avviene con parsimonia e umiltà. Lo scorso 23 Luglio nei continui scavi nelle cave di Cusa e Pantelleria il ritrovamento di quella che con 33 mila ettari di superficie si pùo considerare la più grande agorà del mondo. Un luogo ideale dove l’archeologia può continuare ad essere scienza di meraviglia e conoscenza laica. (m.g.)


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00