OPINIONE E CRITICA – Attualità. Immagini Roma, 30 Novembre 2021 ©Giornalista Indipendente.

Sin dai tempi della prima obbligazione vaccinale nel mondo, il vaiolo, la vaccinazione come obbligo o scelta è più di un secolo che non viene risolta all’interno delle diverse modalità di approccio dei singoli Stati. Se nelle prime settimane dell’avvento del Covid nel mondo i paragoni con altre pandemie come lo stesso vaiolo o l’influenza la Spagnola potevano essere temuti oggi mutazione o non mutazione i dati confermano un’incidenza gestibile se l’attenzione invece di essere sempre rivolta esclusivamente alla vaccinazione sia alta sulle strutture sanitarie, sulle tensioni e le paure non necessarie come nel caso della variante sudafricana. Intanto riprendono le chiusure e le restrizioni nel mondo, dal 6 Dicembre 2021 al 16 Gennaio 2022 in Italia la certificazione di vaccinazione sarà necessaria per ogni tipo di attività ludica o culturale e di circolazione con ogni tipo di mezzo pubblico locale e non. Una situazione paradossale che lascerebbe quantomeno riflettere in maniera logica e elementare sul perchè non convivere liberamente con il virus invece di continuare ad averne una fottuta paura. Sempre se di consuetudine non si scelga che è meglio non pensare. (m.g.)

OPINIONE E CRITICA – Attualità. Immagini Roma, 30 Novembre 2021 ©Giornalista Indipendente.


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00