IL DIVIN CODINO (Baggio: The Divine Ponytail) /Fabula Pictures, in associazione con Mediaset, con il sostegno di Trentino Film Commission / distribuzione Netflix dal 26 Maggio 2021. Immagini Trailer Video Courtesy of @fabulapictures @netflixit.

Si narra che Roberto Baggio abbia pianto per quasi tutto il film. Non difficile pensarlo dopo aver visto Il Divin Codino di Letizia Lamartire, un film dove l’estrema sensibilità artistica della regista estrae aspetti che la gabbia dorata del sistema calcistico fa spesso dimenticare. La vita di uno dei più grandi calciatori della storia in un collage dei suoi momenti più importanti ma soprattutto più veri. Gli esordi a Vicenza, gli infortuni, il Mondiale del 94 con il rigore sbagliato, gli ultimi anni fenomenali con il Brescia con l’amarezza per la mancata convocazione nella Coppa del Mondo in Corea del Sud nel 2002. La persona, la famiglia e il calcio, rialzarsi sempre come un grande campione. (m.g.)

IL DIVIN CODINO (Baggio: The Divine Ponytail) /Fabula Pictures, in associazione con Mediaset, con il sostegno di Trentino Film Commission / distribuzione Netflix dal 26 Maggio 2021. Immagini Trailer Video Courtesy of @fabulapictures @netflixit


SCHEDA FILM FABULA PICTURES


IL DIVIN CODINO (Baggio: The Divine Ponytail)

regia di:

Letizia Lamartire

cast:

Andrea Arcangeli, Valentina Bellè, Antonio Zavatteri, Andrea Pennacchi, Andrea Pennacchi, Anna Ferruzzo, Riccardo Goretti, Thomas Trabacchi, Marc Clotet, Fabrizio Maturani aka Martufello, Roberto Turchetta, Beppe Rosso

IL DIVIN CODINO celebra l’uomo oltre il mito, con un film che segue la carriera calcistica di Roberto Baggio.
Partendo dagli esordi nelle fila del Lanerossi Vicenza e passando dal controverso calcio di rigore della Finale di Coppa del Mondo 1994 tra Italia e Brasile, il film ripercorre la vita di Baggio, dal suo difficile debutto come professionista fino all’addio ai campi.
Una carriera lunga 22 anni che, attraverso gli infortuni, il rapporto di amore-odio con i suoi tifosi, le incomprensioni con alcuni dei suoi allenatori e il rapporto con la sua famiglia, racconta i grandi successi sul campo di un calciatore fenomenale.


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00