GUINNESS SIX NATIONS 2021 – 1° Round – 6 Febbraio Stadio Olimpico di Roma ITALIA-FRANCIA 10-50 (0-5). Photo Courtesy of Media FIR. Immagini e VideoInterviste (Norberto Cacho Mastrocola – “Tutto Rugby Tv” / Umberto De Giosa “International Web Post”) ©Giornalista Indipendente. https://www.sixnationsrugby.com/it/https://www.federugby.it

P1000781

6 NAZIONI 2021 – ITAvFRA – Ingresso in campo

No, non si può ancora fare, la Francia ma soprattutto la sua storia e cultura rugbistica non sono ancora avvicinabili. In campo nonostante la larga sconfitta l’Italia ha avuto più possesso e territorio per molti minuti giocando sprazzi di gioco offensivo di alto livello, mancando nei punti d’incontro e in una disattenzione tattica che la Francia ha sfruttato con classe e maestria con Jalibert gran protagonista anche più del nominato man of the match Dupont, miglior giocatore nella passata edizione. Buono l’esordio di Varney e Brex, utilizzate con poca frequenza le capacità di Ioane. Una mancanza di qualità e di vittorie che va maggiormente ricercata in una organizzazione del movimento rugbistico italiano ancora troppo indietro, non tanto per conoscenza ma per numeri e quantità di squadre e giocatori competitivi a livello internazionale. Un esordio amaro ma che non cambia la convinzione della strada intrapresa. Il 13 Febbraio secondo turno in trasferta a Twickenham con l’Inghilterra campione in carica sconfitta dalla Scozia per 11-6. (m.g.)

GUINNESS SIX NATIONS 2021 – 1° Round – 6 Febbraio Stadio Olimpico di Roma ITALIA-FRANCIA 10-50 (0-5). Photo Courtesy of Media FIR. Immagini e VideoInterviste (Norberto Cacho Mastrocola – “Tutto Rugby Tv” / Umberto De Giosa “International Web Post” ©Giornalista Indipendente. https://www.sixnationsrugby.com/it/https://www.federugby.it

Guinness VI Nazioni 2021, Roma, 6/02/2021, Italia v Francia.
Guinness VI Nazioni 2021, Roma, Stadio Olimpico, 6/02/2021, Italia v Francia. Foto Roberto Bregani/Fotosportit

P1000799

6 NAZIONI 2021 – ITAvFRA – Commento Intervallo ( feat Norberto Cacho Mastrocola)
6 NAZIONI 2021 – ITAvFRA – Commento Fine Gara feat Umberto De Giosa – Norberto Cacho Mastrocola

COMUNICATO STAMPA FIR AREA COMUNICAZIONE E RELAZIONI CON I MEDIA / GUINNESS SIX NATIONS POST-MATCH REPORT


Gabbia-Newsletter_04

GUINNESS SEI NAZIONI 2021, L’ITALIA CEDE IN CASA 10-50 ALL’ESORDIO CON LA FRANCIA

L’Italrugby esce sconfitta nel primo match del Guinness Sei Nazioni 2021. La Nazionale, ricca di novità, si arrende per 50-10 alla Francia, che mette a segno sette mete contro l’unica, realizzata da Sperandio, per i padroni di casa, costretti alla resa di fronte alla ‘potenza di fuoco’ dei galletti. Un sabato primaverile abbraccia il XV azzurro di Smith sul verde dell’Olimpico, senza pubblico per le restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19. Di fronte la Francia per un ‘classico’ dell’ovale che mette in palio anche il Trofeo Garibaldi. E l’Italia ha voglia di regalare emozioni sin dal pronti e via decretato dall’arbitro Carley. Al 5′ ecco subito una percussione del debuttante Brex che costringe la truppa ospite ad alzare le barricate, prima pero’ di affondare il colpo. E’ infatti di Cretin, che sfrutta un pertugio nel bel mezzo della difesa azzurra, la prima meta di questo Sei Nazioni. La trasformazione di Jalibert regala il 7-0 ad una Francia che incrementa il bottino al 10′ con una punizione sempre del kicker ospite.

L’Italia ha il pregio di reagire con forza e convinzione, puntando sulla velocita’ e il gioco alla mano. Al 10′ gli uomini di Smith sporcano lo score con un piazzato comodo di Garbisi, poi provano a mettere in difficolta’ i transalpini con la trequarti. La squadra di Galthie’ pero’ ha dalla sua un innegabile tasso tecnico e, nel momento piu’ brillante degli azzurri, colpisce al cuore con uno-due in soli quattro minuti: Fickou, al 26′, sfrutta un calcetto di Dupont per schiacciare oltre la linea bianca; sempre
Dupont, al 29′, chiama Vincent a finalizzare un gran contropiede.
In entrambi i casi, immancabile la ‘ciliegina’ di Jalibert per il 24-3 francese che suona troppo pesante per gli azzurri. Che, al 34′, si vedono annullare dal TMO una marcatura di Ioane per un ‘avanti’ di Varney. Garbisi, costretto ad uscire per un colpo alla testa, rientra per Canna in avvio di ripresa e, dopo 3′, prova ad ispirare Brex. Ma sono i ‘galletti’ a dilagare, sfiorando la meta con Trulla al 7′ e poi infilando una rapida tripletta con Dulin (8′), Dupont (12′) e Thomas (16′).
Jalibert si conferma implacabile dalla piazzola e la Francia vola, col bonus, sul 45-3. Galthie’ ne approfitta per svuotare la panchina, Smith chiede ai suoi di non mollare e l’Italia, al 24′, va finalmente in meta con Sperandio, che mette il turbo sull’out destro per firmare la prima gioia azzurra al Sei Nazioni. Garbisi non tradisce e lo scarto si riduce (10-45), la Francia pero’ chiude in bellezza con la meta non realizzata di Thomas a 7′ dallo scadere. Sabato prossimo, 13 febbraio, secondo appiuntamento a Twickenham contro l’Inghilterra.

Roma, Stadio Olimpico – sabato 6 febbraio 2021
Guinness Sei Nazioni 2021, I giornataItalia v Francia 10-50


Marcatori: p.t. 5′ m. Cretin tr. Jalibert (0-7); 10′ cp. Jalibert (0-10); 19′ cp. Garbisi (3-10); 26′ m. Fickou tr. Jalibert (3-17); 29′ m. Vincent tr. Jalibert (3-24); s.t. 8′ m. Dulin tr. Jalibert (3-31); 13′ m. Dupont tr. Jalibert (3-38); 16′ m. Thomas tr. Jalibert (3-45); 24′ m. Sperandio tr. Garbisi (10-45); 33′ m. Thomas (10-50)

Italia: Trulla; Sperandio, Zanon (4′ st Canna), Brex, Ioane; Garbisi (35′-40′ pt Canna), Varney; Lamaro, Meyer (11′ st Mbanda’; 35′ st Palazzani), Negri (19′ st Ruzza); Sisi (19′ st. Cannone, Lazzaroni; Riccioni (31′ pt Zilocchi), Bigi (c, 19′ st. Lucchesi), Rampelli (30′ pt Fischetti).
All. Smith.


Francia: Dulin; Thomas, Vincent, Fickou (18’st Penaud), Villiere; Jalibert (18′ st Carbonel), Dupont (18′ st Serin); Alldritt (18′ st Jelonch), Ollivon (c), Cretin; Willemse (18’st Taofifenua), Le Roux; Haouas (12′ st Aldegheri), Marchand (9’st Bourgarit), Baille (12′ st Gros)
All. Galthie’


Arb. Carley (RFU).


Calciatori: Jalibert (Francia) 7/7; Garbisi (Italia) 2/2; Carbonel
(Francia) 0/1.


Note: esordio in Nazionale per Brex (Azzurro 699) e Rimpelli (700).


Guinness Player of the match: Dupont (Francia).



4434133d-c566-4162-8829-9b0b11b5859a

POST-MATCH REPORT


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00