LA TOSCANA IN RENAULT 4 Viaggio sui sentieri dell’ecofilia e della libertà di FRANCESCA VOLPE – Infinito Edizioni 2020. Copertina ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Infinito Edizioni. https://www.infinitoedizioni.it/

La Toscana in Renault4Intro

La Toscana in Renault419

I libri e le “idee più autentiche” come scrive l’autrice nel prologo “ti arrivano e ti si offrono in dono al momento giusto”. Il 4 Ottobre nel giorno della Celebrazione di San Francesco, il primo ambientalista della storia, inizia il viaggio in Toscana in Renault 4 di Francesca Volpe. Cronaca ed emozioni, tra borghi dimenticati e di lusso, tra culture contadine, permacultura ed ecofilia contemporanea. Luoghi che l’autrice ha vissuto sin dall’infanzia ora da adulta e straordinaria ricercatrice universitaria scopre ed appunta ciò che in parte aveva dimenticato o mai visto. La bellezza di una terra e di una natura mai sporca, pulita e libera dalla storia e dal tempo. (m.g.)  

LA TOSCANA IN RENAULT 4 Viaggio sui Sentieri dell’Ecofilia e della Libertà di FRANCESCA VOLPE – Infinito Edizioni 2020. Copertina ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Infinito Edizioni. https://www.infinitoedizioni.it/

La Toscana in Renault426

La Toscana in Renault439


SCHEDA LIBRO E SPUNTI UFFICIO STAMPA INFINITO EDIZIONI


Il libro
Titolo: La Toscana in Renault 4
Autrice: Francesca Volpe
€ 15,00 – pag. 240


Infinito edizioni – in libreria dal 30 gennaio

 

La Toscana in Renault 4
Viaggio sui sentieri dell’ecofilia e della libertà

Di Francesca Volpe

Introduzione di Marcella Danon

 

 Il diario di un viaggio lento a bordo della Renault 4 del nonno, alla riconquista della libertà e sul sentiero dell’ecofilia. Una guida alla Toscana nascosta dove batte un cuore verde che è, al tempo stesso, una raccolta di spunti e informazioni utili alla causa ecologica.

Storie vere di donne e uomini coraggiosi, che abitano il vibrante sottobosco delle realtà eco-sensibili; pensieri sulle gioie e le fatiche di una vita strettamente connessa con la terra, in un rapporto di fedeltà quotidiana che trascende il mito bucolico; l’incanto di minuscoli paesi che si susseguono abbaglianti come perle di una collana da rinfilare; la bellezza dolente di borghi abbandonati, eremi senza più eremiti e monasteri con monaci illuminanti che coltivano secondo il metodo biologico sono i protagonisti di questo libro fatto di piccole immense delicatezze, che aiuta a dare uno sguardo sulla fattibilità – impegnativa ma appagante – di una vita diversa da quella omologata, proposta/imposta come unico modello possibile.


Copertina ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Infinito Edizioni


Il sole è caldo e il desiderio di viaggiare ricomincia a far capolino. Per chi avesse voglia di continuare a coltivare la bellezza della prossimità, il valore del silenzio e il benessere donato dalla natura riscoperti in questi mesi di lockdown, consigliamo, aiutati dalla nostra autrice Francesca Volpe (in libreria con La Toscana in Renault 4. Viaggio sui sentieri dell’ecofilia e della libertà) di fare un giro nella Val di Cecina. Potremo così scoprire un territorio di selvaggia bellezza, dove si passa dal fascino dell’abbandono, che si respira forte al Bagno di San Michele alle Formiche, alla raffinata eleganza, immediatamente percettibile a Querceto, al possente scenario della Rocca Sillana.

“Questa è una zona – confida l’autrice – che forse più delle altre esplorate durante il viaggio in Renault 4 ha nutrito il mio desiderio di deviazioni, perché mi dà una gioia indescrivibile la libertà di lasciarmi chiamare da luoghi non preventivati che, allontanandomi dalla meta, mi avvicinano a me stessa”.

La Toscana in Renault 4. Viaggio sui sentieri dell’ecofilia e della libertà, una guida alla Toscana nascosta dove batte un cuore verde che è, al tempo stesso, una raccolta di spunti e informazioni utili alla causa ecologica.


L’Autrice

Francesca Volpe, nata a Firenze (1981), cresce selvatica tra campagna e città. Si laurea in Giurisprudenza e si specializza in Diritto dell’ambiente con un dottorato e diversi anni di attività accademica. Credendo nella validità dell’affermazione “sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”, attua nell’agriturismo di famiglia le buone pratiche di sostenibilità sulle quali svolge la sua attività di ricerca. È autrice di articoli su temi ambientali e su stili di vita improntati alla riduzione degli sprechi.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00