IL CORPO ELETTRICO / JENNIFER GUERRA / Edizioni TLON / In Libreria dall’11 Giugno 2020. Cover ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Edizioni Tlon.

Corpo elettrico - Jennifer Guerra-11

Corpo elettrico - Jennifer Guerra-12

 

La vera diseguaglianza è pensare di averla raggiunta di essere ora uguali e con gli stessi diritti di chi l’ha creata. Un femminismo senza il femminismo, Il Corpo Elettrico di Jennifer Guerra partendo dalla naturale comprensione del proprio sesso, della cosciente percezione delle diversità tra uomo e donna e della necessità di un risveglio politico e condiviso di ogni individualità delinea una nuova generazione esordiente di autrici e scrittrici che traducono con imbarazzante maestria argomenti inspiegabilmente ancora oggi tabù. Un conoscere se stessi partendo dal corpo, dalle proprie elettriche energie interiori. “Il femminismo non è una gara né un gioco a premi, non c’è un modo giusto o sbagliato di essere femministi, non devo dimostrare niente a nessuno ma solo continuare a fare la mia parte per trasformare in meglio la mia vita e quella delle persone che mi stanno attorno, al meglio delle mie capacità.” – Jennifer Guerra(m.g.)

IL CORPO ELETTRICO / JENNIFER GUERRA / Edizioni TLON / In Libreria dall’11 Giugno 2020. Cover ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Edizioni Tlon.

Jennifer Guerra - Fotografia

Corpo elettrico - Jennifer Guerra-17

Corpo elettrico - Jennifer Guerra-19

Corpo elettrico - Jennifer Guerra-22

 


COMUNICATO STAMPA UFFICIO STAMPA EDIZIONI TLON


IL CORPO ELETTRICO

 

di

Jennifer Guerra

 

IN LIBRERIA DALL’ 11 GIUGNO 2020

 

 

Raccontare i corpi per raccontare la società: l’esordio di Jennifer Guerra


Cover ed Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Edizioni Tlon.


Parlare di femminismo oggi è necessario? Jennifer Guerra, già autrice per The Vision e altri magazine, dall’11 giugno entra nel catalogo di Edizioni Tlon con un libro sui corpi delle donne.

 

Il corpo elettrico vuole rispondere proprio alla domanda sul perché oggi sia fondamentale parlare ed indagare le tematiche del femminismo. Già a partire dal titolo, la scrittrice si inserisce con convinzione nel dibattito contemporaneo sulle esperienze delle donne, i rapporti di genere e il ruolo dei femminismi nella società di oggi.

 

L’autrice esplora gli intrecci che animano i dibattiti attorno ai corpi delle donne: autodeterminazione, differenza e disuguaglianza, accesso ai diritti, male gaze, femminicidio, passando dal ciclo mestruale al movimento #MeToo, dalla panoramica storica alla presentazione di alcune delle personalità più significative su scala mondiale.

 

Partendo dagli anni ’60, l’autrice – classe ’95 – si sofferma sull’oggi per puntare lo zoom sulle forme che hanno assunto vecchi dibattiti solo apparentemente risolti.

 

Ricorrendo a un linguaggio leggero e corredato di esempi concreti e chiarificatori, Jennifer Guerra mette a disposizione delle lettrici e dei lettori uno strumento agile per avvicinarsi a tematiche sensibili e complesse come quelle trattate, semplificandole ma senza mai banalizzarle.

 

Jennifer Guerra e Edizioni Tlon, accomunati dalla vocazione divulgativa, con questo testo invitano i lettori a partecipare ad alcuni tra i più vitali dibattiti contemporanei, aggiungendovi le proprie voci con consapevolezza. Il corpo elettrico vuole fornire gli strumenti per affrontare i temi e i linguaggi dei femminismi, rendendo il dibattito fruibile per tutte e tutti.

 

«Il femminismo non è una gara né un gioco a premi, non c’è un modo giusto o sbagliato di essere femministi, non devo dimostrare niente a nessuno ma solo continuare a fare la mia parte per trasformare in meglio la mia vita e quella delle persone che mi stanno attorno, al meglio delle mie capacità» – JENNIFER GUERRA


L’AUTRICE

 

JENNIFER GUERRA è nata nel 1995 in provincia di Brescia. Attualmente vive a Milano, dove ha conseguito la laurea triennale in Lettere e la magistrale in Editoria, Comunicazione e Moda. I suoi scritti sono apparsi su Soft Revolution Zine, Forbes e The Vision, dove dal 2018 lavora come redattrice. Per questa testata cura anche il podcast a tema femminista AntiCorpi. Si interessa di tematiche di genere, storia delle donne e diritti LGBTQ+. È una grande appassionata di Ernest Hemingway.

 

 

FORMATO 12X19 / 192 PP. / 15€

ISBN 9788899684709


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00