#IOSUONADACASA dal 18 Marzo 2020. Courtesy of Parole & Dintorni, Daniele Mignardi Promopressagency, Gdg Press, MEI, Monferr’autore. #RESTIAMOACASALIVE. Immagini e Video Zucchero, Naomi Berrill, Micol, Modà, Random.

#iosuonodacasa

COVER ALBUM_Testa o croce_b

Random3_

Il mondo della musica è tra i settori che più ha risentito dell’attuale stato emergenziale, la prima che spontanemente e naturalmente ha potuto ed è riuscita a ridare emozioni e voglia di ricominciare seppur sempre al limite tra libera spontaneità e strumentalizzazione. Personalmente avrei sperato che per una volta più che chiedere di donare al pubblico si poteva proprio attraverso la musica donare al pubblico stesso. #Iosuonodacasa dal 18 Marzo ha sin qui raggiunto 25.000 euro per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’ospedale Niguarda di Milano, un progetto congiunto tra più siti d’informazione e agenzie di comunicazione musicali sempre aperto ad ogni libera adesione. Un modo che soltanto in minima parte lenisce ai tanti concerti e tournée dal vivo rinviati o saltati ma che rimane fondamentale sia per gli artisti che per le persone appassionate e non. Artisti emergenti ed affermati come tra gli altri Zucchero e i Modà, da oggi Naomi Berril in concerto dal suo appartamento fino al 13 aprile tra salotto e camera da letto, domani Random presenterà il suo nuovo singolo Marionette con la collaborazione di Carl Brave, in diretta social, si suona in casa credendo presto di poter ritornare sui palchi e tra il pubblico. (m.g.)

#IOSUONADACASA dal 18 Marzo 2020. Courtesy of Parole & Dintorni, Daniele Mignardi Promopressagency, Gdg Press, MEI, Monferr’autore. #RESTIAMOACASALIVE. Immagini e Video Zucchero, Naomi Berrill, Micol, Modà, Random.


COMUNICATI STAMPA UFFICIO STAMPA PAROLE & DINTORNI / DANIELE MIGNARDI PROMOPRESSAGENCY / GDG PRESS / MAURIZIO QUATTRINI / MEI / MONFERR’AUTORE


RANDOM dà appuntamento domani, mercoledì 25 marzo, alle 18,30 per un mini concerto in diretta streaming sulla sua pagina Instagram (www.instagram.com/random_solo/).

Dalla sua casa a  Riccione, dove ha preso vita il suo primo singolo di successo CHIASSO, l’artista terrà compagnia ai fan e farà ascoltare in anteprima il singolo “MARIONETTEft. Carl Brave, in uscita venerdì 27 marzo.

 

Con questo appuntamento il giovane artista prende parte a #iosuonodacasa, l’iniziativa congiunta dei siti di informazione musicale italiani.

RANDOM invita il suo pubblico, e non solo, a contribuire alla raccolta fondi a beneficio degli ospedali italiani impegnati nell’assistenza ai colpiti dal virus, per aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) inviando un sms del valore di 2 euro al numero solidale 45527.


flyer_mdc


NAOMI BERRILL SUONA DA CASA, TOUR VIRTUALE DAL 23 MARZO:

 “LA MUSICA PER VIAGGIARE NEI LUOGHI CHE AMIAMO”

Fino al 13 aprile, la violoncellista irlandese si esibirà ogni 3 giorni in un luogo diverso di casa sua (su Facebook e Instagram).

In anteprima anche il nuovo singolo che anticipa il disco “Suite Dreams” in uscita l’8 maggio.

https://www.facebook.com/nberrill/

 

In viaggio, seppur fermi, tra le mura del nostro appartamento; vicini anche se non fisicamente. Il coronavirus ci obbliga a stare a casa, un ambiente intimo che rivediamo con occhi diversi ed è il luogo da cui gli artisti possono travalicare le mura domestiche.

Questi i motivi con cui Naomi Berrill annuncia un tour che dalle stanze della sua casa a Firenze arriva nelle piazze virtuali di Facebook (https://www.facebook.com/nberrill/) e Instagram (https://www.instagram.com/naomiberrillcello/). Un percorso alla riscoperta di quello che per ora è il nostro mondo, il nostro cielo in una stanzaA partire da lunedì 23 marzo fino al 13 aprile, ogni tre giorni (alle ore 15), la violoncellista e cantautrice irlandese si esibirà con una serie di brani scelti per viaggiare nel tempo, nelle epoche e nei generi.

Tra la cornice del salotto, la cucina e il giardino condominiale, Naomi suonerà canzoni tratte dal suo secondo album “To the Sky” e una serie di brani mai registrati prima di artisti particolarmente amati. Da Nina Simone a Mina, passando per Nick Drake e i Massive Attack, Naomi canterà anche “Senza paura” di Ornella Vanoni e Vinicius de Moraes, non a caso nella camera dei bambini, per tenerli lontano da ciò che più temiamo. In anteprima il 13 aprile sarà presentato “Ginkgo Biloba”, il singolo del nuovo disco Suite Dreams, in uscita l’8 maggio con Warner Music e la collaborazione di Casa Musicale Sonzogno.

La musica – dice l’artista – mi ha sempre permesso di esplorare e di viaggiare, tra i grandi zar e nelle corti rinascimentali, nella Londra degli anni 70 o nei pub irlandesi. Con questo progetto voglio esplorare gli spazi in cui vivo e condividerli con tutte le persone che, come me, non posso muoversi fisicamente. Oggi è fondamentale stare a casa, ma possiamo uscire con il pensiero e con limmaginazione. Come non mai credo che la musica possa aiutarci a sentirci vicino in questi giorni difficili”.

 NAOMI BERRILL – MUSICA DA CASA – LE DATE

(la scaletta può subire variazioni)

 Lunedì 23 marzo_IL BALCONE

I Wish I Knew How It Would Feel to Be Free di Nina Simone – violoncello e voce

Giovedì 26 marzo_IL SALOTTO

Evaporate, tratto dall’album “To the Sky” –  pianoforte e voce

Lunedi 30 marzo_LA CUCINA

Teardrop di Massive Attack – violoncello e voce

Giovedì 2 aprile_IL BAGNO

Lucille, bonus track dall’album “To the Sky” –  chitarra e voce

Lunedi 6 aprile_LA CAMERA DEI BAMBINI

Senza Paura, di Ornella Vanoni/Vinicius de Moraes – violoncello e voce

Giovedi 9 aprile_IL CORRIDOIO

Blusette di Toots Thielemans – violoncello e voce   

Lunedi 13 aprile_LA CAMERA DA LETTO (Pasquetta edition)

Nessuno di Mina – violoncello e voce

Giovedi 17 aprile_Il PATIO

Slip Jig (brano mail pubblicato) – violoncello e voce

Lunedi 20 aprile_IL GIARDINO CONDOMINIALE

Place to be di Nick Drake – violoncello e voce

Lunedì 13 aprile_Il TINELLO (gran finale)

Gingko Biloba dal nuovo album “Suite Dreams” – violoncello e voce


il video di MICOL ARPA ROCK che suona sul balcone di casa

 https://youtu.be/8I-NK3sphjg

Micol inizia lo studio dell’Arpa al Conservatorio N.Paganini di Genova, la sua città, si diploma a soli 18 anni al Conservatorio F.Morlacchi di Perugia a pieni voti, subito selezionata dal M° Riccardo Muti per l’Orchestra Giovanile L.Cherubini e l’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, inizia a colla-borare con prestigiose Orchestre Classiche e Artisti della scena pop come Ron,Mario Biondi e Mika.Ma il suo spirito ribelle e la sua creatività artistica l’hanno spinta ad inseguire i propri sogni, abban-dona i grandi Teatri per andare a contatto diretto con le persone esibendosi come busker nella piazzetta di San Teodoro in Sardegna e a Piazza Navona a Roma, così il suo modo di suonare si trasforma in maniera singolare, suona in piedi creando un tutt’uno con l’arpa e i suoi arrangiamenti sono così coinvolgenti che Micol è riuscita ad arrivare al grande pubblico e tornare a calcare i grandi palcoscenici stavolta da solista, unica arpista rock sulla scena Internazionale. Un percorso artistico ma anche di vita che stupisce e appassiona per determinazione e coraggio, così l’abbiamo apprezzata più volte in famose trasmissioni televisive e la stampa l’ha definita come l’arpista che ha rivoluzionato il mondo dell’Arpa, perché per la prima volta questo antico e magico strumento viene apprezzato nel mondo rock, pop e nei più importanti Festival.Micol fino ad ora si è fatta apprezzare dalla critica musicale e dal grande pubblico per i suoi perso-nali arrangiamenti di brani che hanno fatto la storia del rock: dai Genesis ai Led Zeppelin, dai Nir-vana a Springsteen, Bowie, Dire Straits fino ad arrivare ai Coldplay, Daft Punk, Avicii ; ha aperto i concerti di Artisti come PFM, Edoardo Bennato, Angelo Branduardi, Chiara Civello e di star mon-diali come Goran Bregovic ed Enrique Iglesias.L’abbiamo vista aprire in diretta Rai il Concertone del 1 maggio 2018 e 2019 da Piazza san Gio-vanni a Roma trascinando il pubblico con la sua forte personalità perché è questo che riesce a creare, un’empatia ed un’energia coinvolgente.

Oltre 200 concerti “casalinghi” annunciati

e più di 25.000 euro di donazioni raccolti

#IOSUONODACASA
il primo bilancio del progetto pensato per sostituire i concerti dal vivo

 

Oltre 200 concerti “da casa” annunciati e più di 25.000 euro di donazioni raccolti: è il primo bilancio dell’attività di #iosuonodacasa, l’iniziativa congiunta avviata da otto siti di informazione musicale (Allmusicitalia, Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky, Onstage, Optimagazine, Rockol) e sostenuta da altri sei (bellacanzone.it, fourzine.it, ilmohicano.it, rocknation.it, spettacolo.eu, spettacolonews.com) per dare la massima visibilità alle iniziative spontanee che si moltiplicano da parte di artisti della musica, che realizzano concerti “casalinghi” da diffondere via social per sostituire, per quanto possibile, i concerti dal vivo che sono attualmente sospesi in tutta Italia.

 

Sin dal suo inizio, il progetto ha voluto coinvolgere tutti gli artisti musicali. Per prendere parte all’iniziativa, tutti gli artisti che includono nella loro comunicazione (stampa, radio, tv e social) l’hashtag #iosuonodacasa, possono comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo email iosuonodacasa@gmail.com.

Ogni giorno, sui siti musicali che hanno dato vita e contribuiscono al progetto, viene aggiornato il calendario dei concerti in streaming.

 

Insieme alla diffusione dell’informazione, #iosuonodacasa si propone soprattutto l’obiettivo di sollecitare donazioni da parte degli spettatori dei concerti “domestici” degli artisti.

 

L’Associazione Nazionale Italiana Cantanti ha concesso l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, che raccoglie donazioni via telefono. Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale (WINDTRE, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali). Da rete fissa, invece, è possibile donare 5 € o 10 € (con Tim, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali, mentre solo 5 euro con TWT, Convergenze, PosteMobile). È possibile donare anche attraverso bonifico bancario (Banca Fideuram, coordinate bancarie Iban IT 83 U032 9601 6010 0006 7281370 intestato a La Partita del Cuore Umanità senza Confini) con causale Terapia Intensiva Ospedale Niguarda.

 

I fondi raccolti, infatti, sono destinati ad aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’ospedale Niguarda di Milano.

 

#iosuonodacasa chiede agli artisti di impegnarsi, durante il loro concerto “da casa”, a rendere sempre visibile il numero di telefono solidale e a sollecitare ai loro spettatori donazioni via telefono.


#iosuonodacasa


#iosuonodacasa

cos’è, come funziona, a cosa serve

 

Da un’idea di Franco Zanetti, direttore del sito di informazione musicale Rockol, entusiasticamente rilanciata da Massimiliano Longo (Allmusicitalia) e prontamente raccolta da altre importanti testate musicali online (Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky, Onstage, Optimagazine), è nato #iosuonodacasa: un progetto pensato per dare la massima visibilità alle molte iniziative spontanee che stanno nascendo, in giro per l’Italia, da parte di artisti della musica che realizzano concerti “casalinghi” da diffondere via social, per sostituire per quanto possibile i concerti dal vivo che sono attualmente sospesi in tutta Italia.

 

Tutti gli artisti che includeranno nella loro comunicazione, stampa, radio, tv e social l’hashtag #iosuonodacasa potranno comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo email iosuonodacasa@gmail.com

 

Raccogliendo tutte le informazioni ricevute verrà stilato giorno per giorno un calendario che quotidianamente sarà diffuso da tutti i siti musicali che hanno dato vita a #iosuonodacasa, e che sarà liberamente utilizzabile anche da altri siti di informazione con il solo vincolo della citazione dell’hashtag #iosuonodacasa.

 

Oltre alla diffusione dell’informazione, #iosuonodacasa si propone però anche un altro e più importante obbiettivo: quello di sollecitare e raccogliere microdonazioni, via sms, da parte degli spettatori dei concerti “domestici” degli artisti.

L’Associazione Nazionale Cantanti ha concesso a #iosuonodacasa l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, che a partire da sabato 14 marzo raccoglierà donazioni via telefono (anche con l’hashtag #iodonodacasa).

 

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale WINDTRE, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali – altre compagnie potranno aggiungersi in seguito.

 

Da rete fissa, sempre al numero 45527, è possibile donare 5 € o 10 € con Tim, Vodafone, WINDTRE.

 

I fondi raccolti sono destinati ad aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’ospedale Niguarda di Milano.

 

#iosuonodacasa, in cambio della promozione della loro attività, chiede agli artisti di impegnarsi, durante il loro concerto “da casa”, a rendere sempre visibile il numero di telefono solidale e a sollecitare agli spettatori donazioni via telefono.

 

A voi che vi occupate di comunicazione chiediamo di diffondere la notizia presso gli artisti che rappresentate, e, se vi è possibile, anche ai vostri contatti di stampa, radio e TV.

 

Grazie per l’attenzione e la collaborazione.

 

Aderiscono

Rockol – Franco Zanetti (zanetti@rockol.it)

Allmusicitalia – Massimiliano Longo  (direttore@allmusicitalia.it)

Ondefunky – Paola Gallo (p.gallo@radioinblu.it)

Newsic Marco De Crescenzo (madecre@gmail.com)
Onstage – JacopoCasati (j.casati@onstageweb.com)
Frequenzaitaliana– Federico Galli (redazione@frequenzaitaliana.it)

Optimagazine -. Cinzia Del Prete(cinzia.delprete17@gmail.com)

Musicadalpalco – Luca Trambusti (redazione@musicadalpalco.it)

 

Per ulteriori informazioni:

Luca Trambusti (luca.trambusti@gmail.com)

Franco Zanetti (zanetti@rockol.it)


restianmoacasalive_programma_orizzontale

RESTIAMO A CASA LIVE – ASPETTANDO ARTE PER LA LIBERTÀ”: OGNI GIORNO ALLE 15 UN ARTISTA DEL FESTIVAL IN DIRETTA SOCIAL

A partire da lunedì 16 marzo tutti i giorni alle ore 15 in diretta dai social un appuntamento con un artista.

È questa l’iniziativa promossa da “Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani”, nato dall’unione di “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” e “DeltArte – il Delta della Creatività”, un’anima più musicale e una più artistica. Il festival avrebbe dovuto prendere avvio a fine marzo, come sempre in provincia di Rovigo, ma è stato rimandato a causa della situazione sanitaria nazionale.

Aderendo con convinzione alla campagna #iorestoacasa nasce così il minifestival on line “Restiamo a casa Live – Aspettando Arte per la Libertà”: #restiamoacasalive. Con un pensiero anche a chi a casa non ci può stare perché una casa non ce l’ha: #vorreirestareacasa. Un tema forte che incrocia diritto alla salute e diritto all’alloggio.

Restiamo a casa Live – Aspettando Arte per la Libertà” ha un calendario giornaliero che proporrà performance in diretta streaming sui social network legati al festival. Perché, come affermano Michele Lionello e Melania Ruggini, i due direttori artistici, “il nostro festival, e in più in generale la cultura del nostro Paese, non deve fermarsi proprio ora e deve innanzitutto cercare di regalare emozioni autentiche e momenti di spensieratezza a tutti.”

Ogni giorno dai profili social (Facebook, Instagram e Twitter) di Arte per la Libertà,Voci per la Libertà e Deltarte, si collegheranno musicisti, cantanti, street artist, pittori e pittrici, attori e attrici, per condividere un pezzo del loro tempo ed esprimersi nel loro linguaggio artistico.

Il primo appuntamento sarà con il Portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, che parlerà del rapporto tra arte e diritti umani e del profondo legame tra “Voci per la libertà” ed Amnesty International; a seguire alcuni degli artisti che negli ultimi anni sono stati protagonisti del festival. La prima settimana sarà tutta al femminile con Chiara Patronella, Carolì. Eleonora Betti, Jessica Ferro, Elisa Erin Bonomo ed Alessandra Carloni.

Nella seconda settimana Carlo Valente, Grace N kaos, Violetta Carpino, Marco Cortesi, Marmaja, Centocanesio e Michele Mud. A seguire altri artisti per uscire dalla quarantena e ricominciare ad incontrarsi.


Tutti i giorni alle ore 15.00 in diretta su:
www.facebook.com/arteperlaliberta/www.facebook.com/vocixlalibertawww.facebook.com/Deltarte/
www.instagram.com/vociperlaliberta/www.instagram.com/deltarte/ https://twitter.com/vocixlalibertahttps://twitter.com/DeltArte

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00