OPINIONE E CRITICA – Attualità. Immagini ©Giornalista Indipendente 2007-2019

DSCN2214

Dal punto di vista storico, scientifico ed empirico la Canapa è sempre stata ed è alimento, medicinale e prodotto industriale della storia dell’umanità. Non solo la Canapa ma molti altri elementi naturali fondamentali sono stati sostituiti a partire dalla metà degli anni trenta dalle nuove sostanze realizzate dalle industrie petrolchimiche e farmaceutiche. Basterebbe leggere la storia, ascoltare il discorso di Papa Giovanni Paolo II sulle piante sacre canapa, coca e oppio alle Giornate Mondiali della Gioventù, conoscere gli studi del Dottor Giancarlo Arnao e le verità del Dottor Lester Grinspoon. Stati Uniti d’America e gran parte dell’Europa hanno oggi sostanzialmente avviato una reale liberalizzazione che sta dando i risultati aspettati dal punto di vista medico, economico ed agricolo. In Italia l’apertura dei negozi di Canapa light e da collezione è al momento stata dimezzata casualmente quando i primi risultati parlavano di un nuovo boom economico. Dopo le sperimentazioni dell’Esercito Italiano nello stabilimento chimico militare di Firenze in questi ultimi anni il reale problema per una naturale liberalizzazione della canapa è nella concertazione non ancora realizzata tra le forze economiche legali ed illegali presenti nel nostro territorio. A parte le sentenze recenti della Corte di Cassazione, tra l’altro già avvenute anche negli anni passati, in Parlamento sono già  pronte proposte di leggi da approvare con una normale conoscenza storica e senza pregiudiziali ideologiche. (m.g.)  

OPINIONE E CRITICA – Attualità. Immagini ©Giornalista Indipendente 2007-2019

DSCN2222

DSCN0833

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00