GIPI / MOMENTI STRAORDINARI CON APPLAUSI FINTI / COCONINO PRESS 2019 / www.coconinopress.it / Copertina e Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Coconino Press. VideoIntervista con Gipi Più Libri Più Libri 2019 ©Giornalista Indipendente.

GIPI Momenti straordinari INTERNI CIANO OK DEF.pdf

GIPI Momenti straordinari INTERNI CIANO OK DEF.pdf

Gian-Alfonso, Gipi, il suo ultimo capolavoro scritto e affogato in 6 mesi di isolamento, due giorni dopo la morte di sua madre. Momenti Straordinari Con Applausi Finti è come percepire la sofferenza e l’irripetibile inumana umanità di un Caravaggio o  di un Van Gogh, biografico e fantasticamente psicologico, dal comico sperduto nel suo tour mentre la madre sta morendo, agli astrounati in un pianeta lontano che ripercorrono le stesse storie e paure, all’origine di un uomo primitivo. Un giudizio universale, una babilonia di primordiale istinto dove quella sottile linea tra affresco pittorico e fumetto scompare dinanzi all’incontrollabile e poetico senso artistico di Gipi. (m.g.)

GIPI / MOMENTI STRAORDINARI CON APPLAUSI FINTI / COCONINO PRESS 2019 / www.coconinopress.it / Copertina e Immagini Courtesy of Ufficio Stampa Coconino Press. VideoIntervista con Gipi Più Libri Più Libri 2019 ©Giornalista Indipendente.

GIPI Momenti straordinari INTERNI CIANO OK DEF.pdf

GIPI Momenti straordinari INTERNI CIANO OK DEF.pdf



COMUNICATO STAMPA UFFICIO STAMPA COCONINO PRESS


Gipi

Momenti straordinari con applausi finti

 

Il ritorno al fumetto di Gipi con l’opera più toccante, intensa, complessa

 e graficamente sconvolgente della sua carriera. Un racconto universale

che parla al cuore di ogni lettore.

 

“Quindi è così? Succede così? Si diventa così quando si cresce?”

Momenti straordinari con applausi finti è la storia di un figlio, abituato a far ridere il pubblico con il sarcasmo dei suoi monologhi, che si ritrova al capezzale della madre senza sentimenti né parole.Quella di un gruppo di cosmonauti, in viaggio da millenni da un pianeta all’altro, che si scoprono persi in un vicolo buio e cieco.Di un uomo delle caverne e di un grido, primordiale e disperato, che riecheggia nelle orecchie e chiede di essere decifrato.

Le linee narrative si intrecciano e i piani temporali si sovrappongono, in un crescendo di emozioni che incalzano pagina dopo pagina.

Gipi si immerge in quella zona oscura dove si nascondono le immagini che credevamo perse: grumi di memoria che non soltanto sono al centro di questo racconto, ma sono anche il motivo per cui è nato il linguaggio a fumetti.

Un resoconto limpido e avventuroso, corrosivo e comico, spietatamente onesto, che fa di questo libro un classico istantaneo.


“Gipi è l’autore italiano che più di chiunque altro ha esplorato le potenzialità del fumetto tramutandole in realtà e lo ha fatto senza scorciatoie, elevando questo linguaggio alla più alta forma espressiva. Quando ci penso, lo trovo un fatto eccezionale: il cam­pione del pubblico coincide con il campione dei lettori forti, degli addetti ai lavori e della critica più oltranzista.Quindi, chiunque voi siate, siete nel posto giusto al mo­mento giusto. Benvenuti!”.

Ratigher

 

“Alla base dei romanzi di Gipi c’è l’idea che tutte le nostre vite rimangano poi sempre attaccate e aggrovi­gliate a quando avevamo dieci, quindici, vent’anni: sia che li ricordiamo con nostalgia, o con raccapriccio, viene tutto da lì”.

Luca Sofri, Il Post

 

“Gipi secondo me è Dio”.

Zerocalcare


Momenti-sovra OK DEF DEF


NOVITÀ

Fumetti Coconino Press-Fandango

Gipi

Momenti straordinari con applausi finti

Divisione Coconino Cult

Pagine: 176, a colori, formato 21,5 x 29 cm, cartonato

Prezzo: 24 euro

Uscita: Novembre 2019

ISBN: 9788876185236


L’AUTORE

Gipi(Gian-Alfonso Pacinotti) nasce a Pisa nel 1963 e vive a Roma.

Tutti i suoi libri sono pubblicati da Coconino Press – Fandango: Esterno notte, Appunti per una storia di guerra, Questa è la stanza, S., LMVDM − La mia vita disegnata male, Una storia, La terra dei figli e le antologie Boschi mai visti e Il Mondo moderno. Con Appunti per una storia di guerra ha vinto nel 2006 il Prix René Goscinny e il premio Fauve d’Or per il miglior libro al Festival d’Angoulême. Nel 2014 Una storia è stato il primo libro a fumetti ad essere incluso nella selezione del Premio Strega. Nel 2015 ha pubbli­cato il gioco di carte Bruti, da lui ideato e disegnato.

Il suo ultimo romanzo a fumetti, La terra dei figli, è stato tradotto in 17 paesi e ha ottenuto i più prestigiosi riconoscimenti, tra cui il Premio Boscarato come miglior fumetto italiano al Treviso Comic Book Festival, il Prix Utopiales BD di Nantes, il Premio dei lettori Ouest France-Quaides Bulles del Festival di Saint Malo, il Grand Prix RTL de la bande dessinée e il Premio ACBD dell’associazione dei critici e giornalisti del fumetto francese.

Alterna alla sua attività di fumettista quella di illustratore (tra gli altri, per La Repubblica e Internazionale) e quella di regista per il cinema (L’ultimo terrestre e Il ragazzo più felice del mondo, presentati entrambi in anteprima alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia) e per la televisione, pren­dendo parte con i suoi cortometraggi alla trasmissione Propaganda Live.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00