COME UN GRANELLO DI SABBIA di SALVATORE ARENA e MASSIMO BARILLA con SALVATORE ARENA – Una produzione MANA CHUMA TEATRO Teatro di performance d’arte a Reggio Calabria / Ottobre 2019 / Roma, Teatro India / Valletta, Valletta Campus Theatre / Parigi, Istituto Italiano di Cultura. Ripresa del Tour Nazionale dall’8 Novembre 2019. Premio della Critica 2019. Photo Courtesy of Ufficio Stampa “Come Un Granello Di Sabbia”, Official Facebook Mana Chuma Teatro.

1533914_968842019831471_2744714457602711720_n

74388826_2475829115799413_8508441212510797824_n

Il 27 Gennaio 1976 i due Carabinieri Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo vennero uccisi, la tensione violenta e drammatica del tutti contro tutti degli anni di piombo, capri espiatori cinque giovani, Giuseppe Vesco, Giovanni Mandalà, Gaetano Santangelo, Vincenzo Ferratelli e Giuseppe Gulotta, il protagonista di “Come Un Granello Di Sabbia”,  22 anni di carcere da innocente, unico dei cinque a poter oggi a testa alta raccontare una apocalittica storia di violenza e ingiustizia. Lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Salvatore Arena e Massimo Barilla dal 2015 con più di 70 repliche tournèe nazionali ed internazionali continua a non far dimenticare oggi l’innocenza e la vita di Giuseppe Gulotta. (m.g.)    

COME UN GRANELLO DI SABBIA di SALVATORE ARENA e MASSIMO BARILLA – Una produzione MANA CHUMA TEATRO Teatro di performance d’arte a Reggio Calabria / Ottobre 2019 / Roma, Teatro India / Valletta, Valletta Campus Theatre / Parigi, Istituto Italiano di Cultura. Ripresa del Tour Nazionale dall’8 Novembre 2019. Premio della Critica 2019. Photo Courtesy of Ufficio Stampa “Come Un Granello Di Sabbia”, Official Facebook Mana Chuma Teatro.

68612324_2330852286963764_7685872404580532224_n

484777_513640128684998_907562105_n


COMUNICATO STAMPA UFFICIO STAMPA “COME UN GRANELLO DI SABBIA”


COMUNICATO STAMPA

 

Seconda tournée all’estero per COME UN GRANELLO DI SABBIA


Ottobre 2019 -3


“COME UN GRANELLO DI SABBIA”, spettacolo scritto e diretto da Salvatore Arena e Massimo Barilla, tratto dalla drammatica storia vera di Giuseppe Gulotta, giovane muratore di Alcamo, condannato per l’efferata strage di carabinieri del 1976 e riconosciuto finalmente innocente, dopo 36 anni di odissea giudiziaria.

Il progetto, nato nel 2015, con la produzione di Mana Chuma Teatro e la distribuzione della Rete Latitudini, anche grazie al PREMIO SELEZIONE IN-BOX 2016, ha finora totalizzato circa 70 repliche, in tutta Italia, fra cui Milano, Roma, Bologna, Firenze, Salerno, Trento, Como, Castiglioncello, Catania, Palermo e Messina etc.

Dopo il successo dell’11 ottobre scorso al TEATRO INDIA in Roma, e dopo la prima trasferta tedesca di marzo al Teatro DIE WOHNGEMEINSCHAFT di Colonia, prende adesso il volo verso altri due paesi europei, in un tour organizzato in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura di La Valletta e Parigi.

Il 26 ottobre andrà in scena presso il VALLETTA CAMPUS THEATRE in Malta, nell’ambito dellaXIX Settimana della Lingua italiana, con la coproduzione di ARTS COUNCIL MALTA e di TEATRU MALTA e UNIVERSITÀ DI MALTA.

Da Malta, la Compagnia si trasferirà direttamente a Parigi, per andare in scena il 29 ottobre nel salone dell’Istituto, sito presso l’Ambasciata d’Italia.

La tournée nazionale riprenderà l’8 novembre al Teatro comunale di SULMONA, per poi proseguire anche nel 2020 toccando altre principali piazze siciliane, tra cui il ritorno a Messina, presso il Clan Off, il debutto a Sambuca di Sicilia, presso il Teatro comunale L’Idea e al Teatro Antidoto di Gela.

In corso di definizione sono le date previste per la stagione siciliana del 2020, con il Circuito regionale della Rete Latitudini.

Lo spettacolo, “intenso e palpitante, sa restituire il respiro, le emozioni, il dolore, l’amore, l’attesa e la dignità di un uomo per troppo tempo rimasto senza voce”,in 4 anni ha mietuto una numerosissima serie di grandi successi di pubblico e di critica nelle principali città italiane ma continua a essere richiesto e inserito nei cartelloni delle più attente direzioni artistiche.

Il nuovo testo del duo Arena Barilla, F-Aìda è semifinalista al premio Dante Cappelletti 2019.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00