TAKK. PERDERSI IN ISLANDA / Testi e Disegni di EPI / BECCOGIALLO EDIZIONI 2019. Immagini Courtesy of Ufficio Stampa BeccoGiallo. http://www.beccogiallo.it

Takk_interni_STAMPA-1Takk_interni_STAMPA-3

L’origine, tra leggendari dei, umani ed epiche nature, l’Islanda di Odino e Thor, di giganti, elfi e misconosciute figure mitologiche tra il bene e il male. L’Islanda dalla natura incontaminata e pericolosa, un’isola felice, seppur corruttibile come ogni sistema. Takk, l’Islanda di Elisabetta Percivati in arte Epi, delle sue ricerche per caso ma non troppo, in una graphic novel che attrae e si fa ben desiderare sin dalle prime tavole. Takk, grazie. (m.g.)

TAKK. PERDERSI IN ISLANDA / Testi e Disegni di EPI / BECCOGIALLO EDIZIONI 2019. Immagini Courtesy of Ufficio Stampa BeccoGiallo. http://www.beccogiallo.it

Takk_interni_STAMPA-5Takk_interni_STAMPA-4Takk_interni_STAMPA-2


SCHEDA LIBRO BECCOGIALLO – http://www.beccogiallo.it


TAKK_Copertina_web


Titolo: Takk. Perdersi in Islanda
Autrice: EPI
Caratteristiche: 184 pp. b/n, brossura con alette
ISBN: 9788833140605

Un viaggio in Islanda, un reportage sulla storia e sulla cultura islandese dove convivono antichi elfi e moderni lupi.
Una giovane fumettista italiana finisce per errore in Islanda, e se ne innamora perdutamente. Seguono quattordici anni di vita e ricordi minuziosamente raccolti in questo libro, che parla a tutto tondo di una nazione dagli occhi di ghiaccio e dal cuore di lava.

Uno degli ultimi paradisi perduti, ammirato dal resto del mondo eppure non privo di scheletri sepolti nell’armadio, di notizie occultate, corruzione e inchieste ambientali internazionali.

Epi

Nata a Torino nel 1987, lavora come graphic designer, illustratrice e disegnatrice. A diciassette anni finisce in Islanda per motivi di studio (e per sbaglio) e se ne innamora perdutamente. A ventiquattro, in seguito a un concorso nazionale, vince un bando per realizzare un progetto artistico su questa terra e sul particolare e delicato rapporto dei suoi abitanti con la natura. Da allora non ha mai smesso di visitare l’Islanda.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00