4′ ZABUT International Animated Short-film Festival / 26-28 Luglio 2019 VILLA RAGNO di SANTA TERESA DI RIVA (ME) / Immagini e Comunicato Courtesy of Ufficio stampa ZABUT International Animated Short-film Festival, http://zabutfestival.it/, CulturaStampa.“59 secondi” di Mauro Carraro (Svizzera) Miglior Best Short Film 2018. “Premiere autumne” di Carlos De Carvalho & Danset Aude musiche di Frederi Boulard (Francia) Migliore Colonna Sonora originale 2016.

Zabut Festival 2018 - 59 Secondi

Zabut Festival 2016

1-01

Da uno dei borghi più belli d’Italia Savoca, alla Villa Ragno di Santa Teresa di Riva, più spazio più possibilità di accogliere il sempre maggior numero di partecipanti e addetti ai lavori della 4′ Edizione del Zabut International Animated Short-film Festival. Tutelare la naturale ricchezza del territorio siciliano e jonico attraverso l’internazionalizzazione dell’arte del disegno e del corto di animazione con colonna sonora originale. Distanze apparentemente incolmabili, ma le prime tre edizioni hanno confermato la bontà dell’intuizione. 456 le domande presentate attraverso il bando di partecipazione gratuito, 56 i paesi rappresentati, un futuro culturale ed artistico possibile, disegnando, animando e musicando. (m.g.) 

4′ ZABUT International Animated Short-film Festival / 26-28 Luglio 2019 VILLA RAGNO di SANTA TERESA DI RIVA (ME) / Immagini e Comunicato Courtesy of Ufficio stampa ZABUT International Animated Short-film Festival, http://zabutfestival.it/, CulturaStampa.“Framed”di Marco Jemolo (Italia) Musica di Alessandro Marrosu Migliore Colonna Sonora Originale 2018. “Late Afternoon”di Louise Bagnall (Irlanda) Menzione Speciale della Giuria 2018. “Zeezucht”di Marlies van der Wel (Olanda)
Musica di Tim van Berkenstijn Migliore Colonna Sonora Originale 2017.

1-03

Zabut Festival 2018 Colonna Sonora - Framed - Jemolo - Alessandro Marrosu

Zabut Festival 2018 Late Afternoon - Bagnall - Jury special mention

Zabut Festival 2017 Zeezucht


COMUNICATI STAMPA ZABUT FESTIVAL / CULTURASTAMPA / http://zabutfestival.it/


66577686_2320443918274595_4955067962252853248_n


Questo l’elenco dei corti selezionati e il programma dell’evento: 

VENERDì 26 LUGLIO ore 21.30

SANS GRAVITÉ  (8’00”) C. Parisot, J. Cissé, F. Ca. Cosmidis, F. Allier-Estrada, M. Lemaître-Blanchart, L. Abraham – FRANCIA

GUIDE DE JARDINAGE (10’00’’)  Sarah Jane Scebat-Hatooka – FRANCIA

REVIVER (2’04’’)  Shalev Ben Elya, Renen Adar – ISRAELE

GUAXUMA (14’00’’) Nara Normande – FRANCIA

VS SANTA (4’00’’) Raúl Colomer, Aitor Herrero – SPAGNA

TEORIA ZAKATA (8’48’’) Roman Sokolov – RUSSIA

MOTH (11’30’’) Ewa Luczkow – UK

SELFIES (4’00’’) Claudius Gentinetta – SVIZZERA

EMILY (8’00’’) Marlies Van Der Wel – OLANDA

A BIRD WITH NO LEGS (9’03’’) Nick Cinelli – UK

THE SEA WITHIN THE ROOM (4’00’’) Fang-Yi  Hsueh – TAIWAN

JOGO DA VELHA (10’00’’)  Daniel Rabanèa – BRASILE

 

SABATO 27 LUGLIO ore 21.30

KIM (4’00’’) L. Lermytte, S. Krieger, M. Dugardin, S. Ameye, A. Dupriez, T. Colin – FRANCIA

IAN, UNA HISTORIA QUE NOS MOVILIZARÀ (9’00’’) Abel Goldfarb – ARGENTINA

SAMT (SILENCE)  (15’00’’) Chadi Aoun – LIBANO

ONE GIANT LEAP FOR NEIL (2’00’’) Silvester Zwaneveld – OLANDA

INANIMATE (8’40’’) Lucia Bulgheroni – ITALIA

CHARLES (10’00’’) Dominic-Etienne Simard – FRANCIA

FROM THE SNOW-COVERED HILL (14’00’’) Matty Jorissen – FRANCIA

MILES (5’25’’)  Kalina Detcheva – BULGARIA

BAVURE (4’40’’) Donato Sansone – FRANCIA

GOOD INTENTIONS (9’00’’) Anna Mantzaris – OLANDA

I WISH (4’25’’) Victor L. Pinel – SPAGNA

BICIKLISTI (7’00’’) Veljko Popovic – CROAZIA


Locandina


Presentata la IV edizione di ZABUT: dal 26 al 28 luglio Santa Teresa di Riva (Messina) diventa la capitale dei cortometraggi di animazione

Santa Teresa di Riva (Messina), 28 giugno 2019 – E’ stata ufficialmente presentata nel corso di una conferenza stampa la IV edizione di ZABUT International Animated Short-film Festival, che quest’anno si svolgerà dal 26 al 28 luglio per la prima volta nel Comune di Santa Teresa di Riva (Messina), nella suggestiva cornice del Parco Unità d’Italia della villa Crisafulli-Ragno.

Oltre agli organizzatori del Festival erano presenti anche il sindaco del comune jonico Danilo Lo Giudicee l’assessore alla Cultura Ernesto Sigillo.

Il primo cittadino ha voluto sottolineare non solo l’importanza di ospitare un evento di respiro internazionale, ma ha anche auspicato la continuità negli anni di questa manifestazione, segnale evidente di come lui e l’amministrazione di Santa Teresa credono in questo progetto e desiderano sostenerlo anche in futuro.

E’ stato anche reso noto il programma del Festival: nelle prime due serate verranno proiettati, e votati dal pubblico, i cortometraggi selezionati per il concorso di quest’anno, che vedrà la partecipazione di 24 opere provenienti da 14 nazioni di tutto il mondo. Il “mappamondo” di Zabut si arricchisce di cinque nuovi stati per la prima volta in concorso: Libano, Israele, Croazia, Bulgaria e Taiwan.

Tra gli autori di quest’anno, gli organizzatori hanno voluto sottolineare la presenza dei due registi italiani: Lucia Bulgheroni, tra i premiati a Cannes 2019 dalla Cinefondation, e Donato Sansone, uno dei più importanti, innovativi e premiati autori dell’animazione sperimentale internazionale.

I 24 brevi film del concorso affrontano con tecniche diverse, dalla stop-motion al 3D, dal disegno “tradizionale” nelle sue forme più varie a tecniche ibride e visionarie, una moltitudine di temi e narrazioni: lo sberleffo surreale, l’ironia fulminante, il racconto di formazione, l’apologo sulle libertà negate e la forza rivoluzionaria dell’arte, l’adolescenza con le sue crisi, l’handicap, la satira, le ossessioni del quotidiano, la musica.

La terza serata, infine, sarà dedicata alle premiazioni, ai giurati ospiti, al teatro e alla musica dal vivo che accompagnerà la visione di corti d’animazione del cinema muto. Protagonisti saranno il sassofonista Carmelo Coglitore, il batterista Federico Saccà e l’attore e autore teatrale Tino Caspanello. Le serate saranno presentate dall’attrice Nella Tirante.

La Giuria internazionale quest’anno è composta da Andrijana Ruzic, storica e critica di cinema d’animazione, Nico Bonomoloregista e illustratore e Joshua Heldcartoonist e animatore. Proprio Held, sarà il protagonista dell’evento speciale “Opere animate” in programma sabato 27 luglio alle ore 18.00, dedicato al cinema d’animazione che incontra l’opera lirica.

Nella serata finale del festival, in programma domenica 28 luglio, saranno consegnati il premio Zabut per il miglior corto (che si aggiudicherà 1000 euro), il premio alla migliore colonna sonora originale (400 euro) e il premio del pubblico.

Oltre i premi ufficiali del Festival, sarà consegnato anche un premio esterno da parte del Cinit-Cineforum Italiano al cortometraggio che “meglio rappresenta i valori della solidarietà e dell’inclusione”.

La conferenza stampa di oggi è stata anche l’occasione per presentare il manifesto ufficiale di Zabut, realizzato da Antonello Mantarro, è un omaggio “storico” al paese che ospita l’evento, S. Teresa di Riva, che deve il suo nome alla regina Maria Teresa d‘Austria. E’, inoltre, un omaggio “geografi­co” in quanto racconta la natura del paese stesso, paese di mare, dalle cui acque emerge una regina con una corona avente due torri come estremità, torri raffigurate anche nell’araldo comunale. E’, infi­ne, un omaggio al mondo surreale, dove dei capelli si trasformano in pellicola blu per sciogliersi fra le onde del mare e raccontare così, oltre al luogo fi­sico, anche il mondo fantastico che si trova al centro dei corti che partecipano al Festival.

Gli organizzatori di Zabut sono:

Cinzia Bongiorno, Nello Calabrò, Carmelo Casale, Caterina Limardo, Antonello Mantarro, Stefania Pasquale, Marta Rigano, Cristina Totaro.


Zabut-comunicato-stampa-2019


Importanti novità in arrivo per la quarta edizione di ZABUT International Animated Short-film Festival, che quest’anno si svolgerà dal 26 al 28 luglio nella suggestiva cornice di Villa Ragno di Santa Teresa di Riva (Messina).

Dopo le prime 3 edizioni che si sono svolte nel Comune di Savoca (Messina), il festival, che rappresenta un punto di riferimento nel settore dei cortometraggi di animazione, trova quindi una nuova “casa”, grazie alla collaborazione e al supporto dell’amministrazione guidata dal sindaco Danilo Lo Giudice.

Particolarmente significativa la scelta del comune jonico che, per il terzo anno consecutivo, è Bandiera Blu per l’impegno svolto verso la tutela ambientale e salvaguardia del territorio.
Inoltre, Santa Teresa di Riva, negli scorsi mesi ha anche ottenuto la Bandiera Lilla, per l’attenzione rivolta ai disabili e per i servizi che offre nell’ambito del turismo e dell’accoglienza dei diversamente abili, operando così all’insegna della massima inclusività.

Nei prossimi giorni, gli organizzatori renderanno note le 24 opere che parteciperanno alla manifestazione. Questi cortometraggi sono stati selezionati fra 456 lavori provenienti da 56 nazioni ed i Paesi che hanno inviato più corti sono Francia, Taiwan, e Croazia. Una selezione che potrebbe ripetere gli exploits delle precedenti edizioni con dei corti presenti in concorso al festival e poi candidati all’Oscar.

Questi i premi che verranno conferiti: la giuria di addetti ai lavori (composta da registi, animatori, critici e storici del cinema d’animazione e musicisti) assegnerà il Premio Zabut al miglior corto che si aggiudicherà anche la somma di 1.000euro e il Premio per la Migliore Colonna Sonora Originale (che riceverà un trofeo e la somma di 400 euro). Infine, il Premio del pubblico al cortometraggio che riceverà più voti nel corso delle tre serate del festival.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


 

Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00