COLONNATA la Scultura Libreria di ANTONIO BRUNI, Un Pensiero per Roma, 14-27 Maggio 2019. Photo di Paolo Bruni Courtesy of http://www.antoniobruni.it. Immagini © Giornalista Indipendente, Galleria Alberto Sordi, 21 Maggio 2019, Roma.

DSCN9889

707_ALTO1_qua-600

DSCN9886

710_COL_0475x600

 

La poetica struttura architettonica di una regia centrale nella Galleria Alberto Sordi di Roma con vista su Palazzo Chigi. La scomponibilità dell’antica tradizione, l’arte del legno, l’ebanisteria, cortese entrare, pensare e continuare. Colonnata, la Scultura Libreria ed il pensiero per Roma di Antonio Bruni. (m.g.)

 

COLONNATA la Scultura Libreria di ANTONIO BRUNI, Un Pensiero per Roma, 14-27 Maggio 2019. Photo di Paolo Bruni Courtesy of http://www.antoniobruni.it. Immagini © Giornalista Indipendente, Galleria Alberto Sordi, 21 Maggio 2019, Roma.

DSCN9884

715_CUP_P_0136x600

708_ALTO2-RId2-600


CARTELLA STAMPA  COLONNATA / http://www.antoniobruni.it


DSCN9885


Scultura Libreria

COLONNATA

di  Antonio Bruni

Autore di programmi televisivi, già dirigente RAI, Antonio Bruni ha pubblicato poesie quotidiane di attualità (UnoMattina e IL POPOLO) e poemi in teatro con sessanta interpreti. Lavora con il maestro ebanista Leonardo Ciccarelli per il taglio e l’esecuzione del legno, nel laboratorio di Monsoreto di Dinami in Calabria.


. COLONNATA

scultura libreria, ispirata alla piazza di Bernini,

simboleggia l’abbraccio universale della conoscenza, un invito alla meditazione.

Le sue colonne, autonome e diseguali ma connesse,

rappresentano i pilastri della civiltà.

Opera unica in ciliegio massello, è la seconda, dopo COLOSSEA (2017)

della quadrilogia dedicata a Roma. Seguiranno SCALINATA e PANTHEAN.

COLONNATA è composta di sessantadue elementi di ciliegio massello, indipendenti, smontabili e di misure differenti. I profili sono tracciati a mano; le giunture a incastro di spine. La lucidatura trasparente mantiene il colore naturale. L’istallazione occupa uno spazio di cm.610 x 500. L’altezza massima è di cm.322,5.

Antonio Bruni realizza da molti anni lavori in masselli pregiati (noce, ulivo, olmo, ciliegio) ripensando la visione tradizionale del mobile. L’opera si sviluppa dalla bellezza intrinseca della materia, è costruita in asimmetrie modulari, senza tradire l’uso e la fruibilità dell’oggetto. Il mobile è progettato adattabile alla variabilità degli spazi e delle necessità.

http://www.antoniobruni.it posta@antoniobruni.it

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


 

Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00