ARF! Storie, Segni & Disegni. Il Festival del Fumetto MATTATOIO Testaccio a Roma 24-26 Maggio 2019. Photo Courtesy of Ufficio Stampa ARF! / www.arfestival.it

Manifesto ARF5_alta_nologhi con scritte

TEX_manifesto_quadrato

Quitely_2

Blacksad_manifesto

Un cinque da applauso per non credere in una linea ma nel segno, nel disegno e nel talento come passione e professione. L’ARF! Festival del Fumetto di Roma al Mattatoio di Testaccio per il terzo anno consecutivo aumenta in superfice esposta, nella coproduzione con il Comicon di Napoli, nella internazionalità con il MangARF!, confermando l’esplorazione dei grandi Maestri e del puro istinto senza freni dell’antagonista e dell’indipendente disegnato ed animato. (m.g.)

ARF! Storie, Segni & Disegni. Il Festival del Fumetto MATTATOIO Testaccio a Roma 24-26 Maggio 2019. Photo Courtesy of Ufficio Stampa ARF! / www.arfestival.it

logo mangarf

tamura bn2

Quitely-americanvirgin

guarnido_gallery_02

Tex_Frontera_150


COMUNICATO STAMPA UFFICIO STAMPA ARF! FESTIVAL


 

Photo Courtesy of Ufficio Stampa ARF!, © Giornalista Indipendente ARF! 2018


ARF! «Festival di storie, segni e disegni» compie un lustro, conquistando tutti gli spazi espositivi del MATTATOIO di Roma: il Festival, ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi quest’anno si estenderà infatti su più di 10.000 mq, tutti dedicati al fumetto e ai suoi protagonisti!

 

Oltre all’ampliamento degli spazi, le grandi novità di questa edizione sono il maggior numero di ospiti internazionali (tra gli altri Frank Quitely, José Muñoz, Stephane Fert, Bertrand e Hubert Gatignole, Timothé Le Boucher), la MangARF!, un’area interamente dedicata ai fumetti giapponesi che vedrà la presenza delle case editrici specializzate, un bookshop, una mostra sui trent’anni del manga in Italia e il MANGA CAFE’, uno spazio attrezzato per la lettura dei grandi classici e delle ultima novità e la rafforzata alleanza con il COMICON di Napoli – www.comicon.it – che diventa co-organizzatore e co-produttore della manifestazione.
Come sempre non mancheranno mostre di grandissimo prestigio, incontri e confronti con professionisti del settore, Masterclass, Lectio Magistralis e anteprime assolute.

 

La grande esposizione della quinta edizione di ARF!, destinata agli appassionati di ogni età, è dedicata al mito di TEX e ai suoi settant’anni di imprese memorabili, storie epiche e sfide indimenticabili!

 

Nell’intenso weekend di attività del 24, 25 e 26 maggio, dalle 10 alle 20, sarà possibile inoltre visitare le mostre esclusive di Giuseppe Palumbo (autore del manifesto di ARF!2019, conosciuto dal grande pubblico per Diabolik e Ramarro), dello scozzese Frank Quitely (uno dei disegnatori più amati del mondo grazie alle sue interpretazioni di personaggi iconici come Superman, Batman e gli X-Men), di Attilio Micheluzzi (tra i più incisivi e originali Maestri del fumetto degli anni ‘70 e ’80) e di Kalina Muhova e Vinci Cardona, vincitori del Premio Bartoli 2018.

 

Tra le sezioni del Festival, troveremo l’area dedicata alle opportunità professionali – la Job ARF! – uno spazio dove poter mostrare a editor e case editrici il proprio portfolio con idee, progetti e creatività.

 

Per i più piccoli non mancherà la ARF! Kids, il luogo dedicato all’immaginario dei bambini (a ingresso gratuito fino ai 12 anni) con un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti.

 

Confermate le Masterclass, vere e proprie classi “a numero chiuso” per tutti coloro che vogliono imparare a scrivere, disegnare e colorare con le superstar del fumetto italiano e internazionale come Gabriele Dell’Otto (talento pittorico tutto italiano della Marvel),Yoshiyasu Tamura (maestro giapponese del Manga), e Casty (uno dei più importanti autori contemporanei della Disney),  le Lectio Magistralis tenute da Maestri del fumetto d’autore el’Artist Alley con i migliori autori italiani che pubblicano all’estero (esportando l’eccellenza del fumetto “made in Italy”), tutti presenti per disegni, dediche, stampe esclusive e commission.

 

Come le scorse edizioni non mancherà la Self ARF! (ad accesso gratuito) dedicata al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente, che in questa quinta edizione presenta l’esclusiva mostra di Gloria Pizzilli e Tommy Gun

 

Sin dalla prima edizione ARF! è anche sinonimo di solidarietà: dopo Emergency, Cesvi, Dynamo Camp e Amnesty International, quest’anno il partner solidale del Festival sarà l’UNCHR (L’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati).

 

ARF! è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e Azienda Speciale PalaExpo con il sostegno della Regione Lazio e il patrocinio di Biblioteche di Roma, ed è gemellato con il Treviso Comic Book Festival e Lucca Comics & Games.


INFO PUBBLICO ARF! «Festival di storie, segni e disegni» #ARF5

MATTATOIO Piazza Orazio Giustiniani 4, (Testaccio) Roma

24/25/26 maggio 2019 – Orario: 10:00-20:00 

Biglietti: giornaliero € 10,00 – abbonamento 3 giorni € 20,00

Info: 060608

www.arfestival.it – info@arfestival.it

Facebook: www.facebook.com/arfestival

Twitter: @arfestival

Instagram: @arfestival

www.mattatoioroma.it


 

TUTTI GLI INCONTRI DI ARF!
Programma Sala Talk

 

VENERDÌ 24 MAGGIO

 

10.45 – 11.45

LA REGIONE CREATIVA. LA RAGIONE CREATIVA!

Solo nel Lazio vivono più di 200 fumettisti e illustratori. Cosa può e cosa deve fare la Regione per far emergere questo incredibile bacino di creatività? In quale modo incentivare e consolidare lo sviluppo artistico?

Intervengono l’Assessore allo sviluppo economico Gian Paolo Manzella, Giovanni Ferrara e LRNZ.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

12.00 – 13.00

L’ETERNITÀ DELLA VIGNETTA O LA SEQUENZA ANIMATA?

Tre grandi fumettisti: l’italiano Davide Toffolo, il francese Bertrand Gatignol e la giapponese Yoshiko Watanabe hanno spesso frequentato, durante la loro carriera, anche il mondo dell’animazione. Parliamo con loro delle affinità e delle divergenze artistiche tra questi due linguaggi straordinari. Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

13.15 – 14.15

IL DIRITTO D’AUTORE: COME SI TROVA UN ACCORDO TRA LE PARTI?

Da Bunker & Magnus, Shuster&Siegel, Kane & Finger fino a Stan Lee e i disegnatori Marvel, l’equilibrio tra le due anime del fumetto, scrittura e disegno, è sempre stato interpretato diversamente a seconda di epoche, paesi e fama.

Intervengono l’Avvocato Emanuele Sciarretta e l’Autrice Katja Centomo.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

14.30 – 15.30

LECTIO MAGISTRALIS: A LEZIONE COL MAESTRO JOSÉ MUÑOZ

I grandi protagonisti del fumetto d’Autore si raccontano in una imperdibile performance di disegno dal vivo.

Presenta l’incontro Laura Scarpa.

 

15.45 – 16.45

IL FUORILEGGE E IL RANGER. LA LUNGA CAVALCATA DI TEX, L’EROE DEL FUMETTO ITALIANO

70 compleanni appena festeggiati. Una seconda testata mensile ad affiancare la storica ammiraglia. Una nuova giovinezza. L’eroe inventato da Gianluigi Bonelli continua a entusiasmare i lettori e viene celebrato a Roma con una mostra che ne ripercorre tutta la carriera.

Intervengono lo sceneggiatore e curatore di Tex, Mauro Boselli, i disegnatori Giovanni Ticci e Fabio Civitelli.

Presenta l’incontro Mauro Uzzeo.

 

17.00 – 18.00

BELLI, SPORCHI E (A VOLTE) CATTIVI: LA NEW WAVE DEL FUMETTO ITALIANO!

Sono giovani ma con i loro stili personali e le voci uniche che li contraddistinguono hanno già conquistato il riconoscimento di editori e pubblico. Si chiamano Capitan Artiglio, Pablo Cammello, Lorenzo Ghetti, Nova, Samuel Spano e Zuzu.

Li conosciamo insieme a Riccardo Corbò.

 

18.15 – 19.30

PINKWASHING!

Il BOOM editoriale delle tematiche di genere in Italia e all’estero è lo specchio di un momento di emancipazione politica su questi temi o semplicemente un’operazione di mercato per coinvolgere il pubblico femminile?

Scopriamolo in un confronto tra Autrici e Autori da Spagna, Italia, e Francia.

Intervengono Simona Binni, Stephane Fert, YeyeiGoméz, Ana Penyas, Assia Petricelli e Rita Petruccioli.

Conduce l’incontro Virginia Tonfoni.

 

 

SABATO 25 MAGGIO

 

10.45 – 11.45

AUTORI IN MOSTRA: GIUSEPPE PALUMBO & FRANK QUITELY!

Uno è il “volto” di questa quinta edizione dell’ARF! Festival, un Artista poliedrico che rappresenta IL fumetto italiano in tutte le sue forme e incarnazioni, l’altro è l’Artista che più di ogni altro ha saputo traghettare l’immaginario supereroistico nel nuovo millennio contaminandolo col suo gusto e l’influenza europea della scuola francese. L’ARF! è lieto di invitarvi all’incontro con due superstar del fumetto mondiale!

Conduce Riccardo Corbò.

 

12.00 – 13.00

DA GOLDRAKE A SPIDER-MAN, UN NUOVO UNIVERSO

Personaggi che nascono a fumetti, si trasformano in cartoni animati ed entrano a far parte dell’immaginario collettivo mondiale. Ne ripercorriamo la storia con tre autori d’eccezione: Eva Bruschi, storyboardartist del film premio oscar “Spider-man, un nuovo universo”, Sara Pichelli italianissima superstar della Marvel Comics, creatrice del personaggio di Miles Morales e Luca Raffaelli, giornalista, sceneggiatore e autore del libro “Le Anime disegnate”.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

13.15 – 14.15

AUTORI IN MOSTRA: ATTILIO MICHELUZZI, VINCI CARDONA & KALINA MUHOVA!

Petra Chérie, Titanic, L’uomo del Tanganyka, Roy Mann, Bab-el-Mandeb, Mermoz, Marcel Labrume, gli Air Mail e Rosso Stenton, tutto il genio di Attilio Micheluzzi è in mostra all’ARF!. E insieme alle opere di un maestro che non ha mai smesso di essere sperimentalmente pop, ecco anche l’estro e il talento dei due vincitori del Premio Bartoli 2018: Vinci Cardona e KalinaMuhova, più che due semplici promesse del fumetto, ormai due splendide realtà della nona arte.

Intervengono Vinci Cardona, Giustina Micheluzzi e Kalina Mulhova.

Conduce l’incontro Adriano Ercolani.

 

14.30 – 15.30

LECTIO MAGISTRALIS: A LEZIONE COL MAESTRO ANGELO STANO

I grandi protagonisti del fumetto d’Autore si raccontano in una imperdibile performance di disegno dal vivo.

Presenta l’incontro Paulonia Zumo.

 

15.40 – 16.40

PERSONAGGI COME PROPRIETÀ INTELLETTUALI: IL FUMETTO AL CINEMA, SUL WEB, IN TV

DAMPYR, DIABOLIK, DRAGONERO, DYLAN DOG, personaggi che hanno fatto la storia del fumetto italiano e sui quali si sta lavorando per la realizzazione di trasposizioni cinematografiche e televisive. Ne parliamo con i produttori, gli sceneggiatori e i registi di questa nuova, grande, avventura.

Intervengono Riccardo Chemello, Michelangelo La Neve, Giovanni Masi, Enrico Paolantonio, Roberto Proia, Vincenzo Sarno e Andrea Sgaravatti.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

16.50 – 17.50

TRENT’ANNI DI MANGA IN ITALIA!

Dai cartoni animati all’edicola e viceversa, c’è un doppio filo che lega indissolubilmente le avventure disegnate dei più famosi eroi giapponesi: il fumetto e l’animazione. Come questi due ambiti si siano contaminati e, soprattutto, come in Italia sia stato accolto il fumetto giapponese fino a esplodere come un vero e proprio fenomeno di costume, ce lo raccontano gli Editori che ne hanno seguito lo sviluppo dalle origini ai giorni nostri.

Intervengono Claudia Bovini, Cristian Posocco (Star Comics), Alessio Trabacchini (001 Edizioni), Francesco Nicodemo (presidente dell’Associazione Culturale LeijiMatsumoto) e Susanna Scrivo (scrittrice e curatrice della mostra “Trent’anni di manga in Italia).

Conduce l’incontro Luca Raffaelli.

 

18.00 – 19.00

PERDERSI, SENZA UNA META. FUGGIRE DA TUTTO, PER TROVARE SÉ STESSI

In un mondo che non ha più misteri, mappato dai satelliti e raggiungibile in un clic, nascondersi è diventato complicato, fuggire dal resto del mondo, impossibile. Giacomo Bevilacqua (Il suono del mondo a memoria) e Timothé Le Boucher (I giorni che scompaiono), tra i più sensibili e attenti Autori della nuova generazione di fumettisti europei ci raccontano i loro tentativi di trasformare in narrativa la necessità di perdersi.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

19.15 – 20.00

PREMIO BARTOLI & PREMIO PRESS-UP, CERIMONIA DI PREMIAZIONE

Oltre a essere un grandissimo sceneggiatore, Lorenzo Bartoli era un eccezionale scopritore di talenti. Il premio a suo nome celebra ogni anno la Miglior Promessa del Fumetto Italiano. Chi vincerà? E quale tra i progetti autoprodotti meriterà invece il Premio Press-Up? Scopritelo con noi. Intervengono Greta e Tiziana Bartoli, Vincenzo Cirimele e gli ARFer!

 

 

 

DOMENICA 26 MAGGIO

 

10.45 – 11.45

ANCHE SUPERMAN ERA UN RIFUGIATO

Dal 1951, l’Agenzia ONU per i Rifugiati fornisce protezione e assistenza a rifugiati, richiedenti asilo, sfollati interni e apolidi. L’Agenzia è presente in 128 paesi nel mondo ed è stata insignita due volte del premio Nobel per la Pace. Quest’anno ha prodotto un libro a fumetti che racconta come dietro agli sbarchi fatti di numeri ci siano persone con un nome, una storia, un sogno e un coraggio più profondo del mar Mediterraneo.

Intervengono TarekeBrhane, Fabio “Fabbio” Santomauro e Laura Scarpa.
Conduce l’incontro Cristina Franchini di UNHCR.

 

12.00 – 13.00

SCI-FI DESIGN

Nell’ultimo secolo, i maestri del fumetto, dell’animazione e della narrativa hanno influenzato non solo il nostro immaginario ma anche il design del prodotto. Dalle linee complesse di Matsumoto a quelle sinuose di Moebius, dal tratto nervoso di Otomo e quello potente di Tanino Liberatore, disegnare la fantascienza, costruirla e immaginarla, ha permesso al mondo di crescere un po’ di più. E noi con lui.

Ne parliamo con il disegnatore e industrial designer LRNZ, l’architetto e Wacom Ambassador Alessio Tommasetti, Francesco Ristori fondatore del Florence ToysMuseum, Alessandro Mongelli CEO di RUFA, l’attore e divulgatore scientifico Adrian Fartade e lo sceneggiatore Davide Rigamonti.
Conduce l’incontro Riccardo Corbò.

 

13.15 – 14.15

GIPI & GERO SHOW: “J. STAROBA, L’ARTISTA DIMENTICATO”

Come è possibile che una delle menti più brillanti, innovative e dissacranti del ‘900 sia stato cancellato da testi accademici e libri di storia? Nella Lectio magistralis rivelazione dell’anno, Gipi e Gero Arnone accompagnano il pubblico in un viaggio di scoperta, sorpresa e redenzione.

 

14.30 – 15.45

LECTIO MAGISTRALIS: A LEZIONE COL MAESTRO RICCARDO MANNELLI

I grandi protagonisti del fumetto d’Autore si raccontano in una imperdibile performance di disegno dal vivo.

Presenta l’incontro Adriano Ercolani.

 

16.00 – 17.00

SCRIVERE PER TUTTI

Sceneggiare le avventure di Topolino, Paperino & co. significa rivolgersi, ogni settimana, al pubblico più eterogeneo possibile, composto tanto da bambini, quanto da adulti. Ma come si parla a una platea così ampia? Qual è il segreto per riuscire a intrattenere un pubblico così diverso e per così tanto tempo? Ce lo raccontano gli Autori Disney: Francesco Artibani, Casty, Tito Faraci e Federico Rossi Edrighi.

Conduce l’incontro Mauro Uzzeo.

 

 

17-15 – 18-45

THE FUMETTISTI – Stati generali dell’Indie

Negli ultimi anni, il rapporto tra fumettisti autoprodotti/indipendenti e quello dell’editoria della grande distribuzione è cambiato notevolmente, al punto che i confini che li separano si sono resi difficilmente distinguibili, lì dove non sono spariti del tutto. I rappresentanti di entrambi i mondi si incontrano con la volontà di fotografare un momento, uno scenario, che acquista importanza ogni giorno di più.

Intervengono Akab, Michele Foschini, Anna Matilde Sali, Tommy Gun Moretti, Officina Infernale, Lorenzo Palloni, Rita Petruccioli, Gloria Pizzilli, Ratigher, Samuel Spano e Ariel Vittori.

Conduce Adriano Ercolani.

 

 

18.50 – 19.50

FEDELI ALLA LINEA – LA LINEA QUAL È?

I recenti avvenimenti del Salone del Libro di Torino hanno sollevato dubbi e posizioni contrastanti all’interno dello stesso tessuto antifascista degli autori di fumetti italiani. Questo panel è un’occasione di confronto per capire, al netto degli eventi più o meno mediatici, se esiste un modo coeso per fare antagonismo e per fare fronte comune nonostante le diversità.

Intervengono Maura Gancitano, Daniele Fabbri, Michela Murgia, Alessio Spataro, Marco Rizzo e Zerocalcare.

Conduce l’incontro Adriano Ercolani.

 


Questo articolo è il frutto del lavoro dell’autore. Se vuoi aiutarlo contribuendo al mantenimento della Testata Giornalistica e alla diffusione dei suoi contenuti, fai una donazione tramite PayPal. Grazie!


 

Donazione libera di sostegno alla Testata Giornalistica GIORNALISTA INDIPENDENTE

GIORNALISTA INDIPENDENTE – Riproduzione Riservata – Testata Giornalistica Telematica Quotidiana N.168 del 20.10.2017. Direttore Responsabile MANUEL GIULIANO.

€1,00