Photo Giornalista Indipendente,  XV Festival Internazionale Fotografico di Roma 2016

La parole di Henry Ford : “Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione”, possono applicarsi perfettamente anche alla comprensione del sistema comunicazione. Bisogna però essere fiduciosi, se è vero che una bugia ripetuta più volte diventa verità, è altrettanto vero che una verità libera ripetuta diventa crescita e sviluppo economico.  Massimo Guerrieri, Paolo Giovanardi, Antonello Cattani mettono in questo libro tutta la loro esperienza nel sistema bancario e finanziario, nella speranza di trasmettere conoscenze utili per tutti. (m.g.)

357

COMUNICATO STAMPA INFINITO EDIZIONI

Infinito edizioni – novità in libreria

 

Capitale garantito
Come proteggere i nostri risparmi senza arricchire banche e assicurazioni

(€ 10,00 – pag. 72)

 

                                   di Massimo Guerrieri, Paolo Giovanardi, Antonello Cattani

Informazione e consapevolezza ci aiutano a investire in sicurezza i nostri soldi

Più di un secolo fa Henry Ford, fondatore dell’omonima casa automobilistica, sosteneva: “Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione”. Il sistema bancario e finanziario sa perfettamente che un cliente poco informato è più facile da gestire, per cui non ha alcun interesse a elevarne il livello di cultura finanziaria. Per farlo sono indispensabili due fattori: un’informazione oggettiva, priva di conflitti di interesse, e la volontà di imparare.

Questa guida vuole fornire tutte le informazioni indispensabili per poter decidere in modo consapevole come investire i nostri risparmi e imparare a valutare con attenzione quanto proposto da banche e assicurazioni, che operano in costante conflitto d’interessi in epoca di tassi a zero.

I vecchi e sicuri titoli di Stato ormai non rendono più nulla, per non parlare dei depositi bancari. Le banche sono piene di liquidità regalata loro dalla BCE e costringono i risparmiatori a sottoscrivere obbligazioni che possono non rimborsare se si trovano in difficoltà, fondi comuni dove l’unica certezza è il guadagno del collocatore e polizze assicurative che non sempre garantiscono il capitale. Questi sono i principali prodotti presenti nei listini di vendita degli intermediari. Finché i mercati finanziari salgono, tutto va bene, ma al primo segnale di instabilità emergono i dubbi. A questo si aggiunga che i consulenti bancari seguono corsi di vendita per decantare i pregi dei prodotti da collocare e non sempre ne evidenziano i difetti, che si scoprono quando è troppo tardi. Ecco allora che questa guida, scritta da tre ex-bancari “pentiti” passati dall’altra parte per difendere i risparmiatori che intendono farsi aiutare, diventa uno strumento non solo essenziale, ma anche unico e imperdibile.

Il libro:
Titolo: Capitale garantito. Come proteggere i nostri risparmi senza arricchire banche e assicurazioni
Autori: Massimo Guerrieri, Paolo Giovanardi, Antonello Cattani

Pag. 72 – € 10

Gli autori

Massimo Guerrieri ha lavorato per oltre quindici anni nel settore finanziario nel campo della consulenza alla clientela. Nel 2004, spinto dalla voglia di verità, ha abbandonato il sistema banca con i suoi conflitti d’interesse e si è posto a fianco dei cittadini. Fra i primi consulenti finanziari indipendenti in Italia, è oggi titolare dello studio “Q Consulenze Finanziarie”.

Paolo Giovanardi, dottore in Economia politica, ha lavorato sei anni in banca occupandosi di rapporti coi risparmiatori. Volendosi dedicare in totale libertà al servizio dei clienti e deluso dal rapporto banca-risparmiatore, dal 2009 ha scelto la consulenza finanziaria indipendente e lavora presso “Q Consulenze Finanziarie”.

Antonello Cattani ha lavorato in banca dal 1987 svolgendo attività di consulenza su investimenti e di gestione aziende. È stato direttore di filiale dal 2002 al 2010, quando ha deciso di mettere la sua esperienza a tutela dei cittadini ed è entrato nel team di “Q Consulenze Finanziarie”.

Con Infinito edizioni hanno pubblicato “Così banche e finanza ci rovinano la vita” (2015).